mercoledì 19 dicembre 2018

Prima assicurazioni

Prima assicurazioni


Nella lista delle cose a cui non potrei mai rinunciare ai primi posti ci sarebbe la mia auto. 
L'unico vero problema di possedere una macchina è rappresentato dai costi che questa proprietà comporta. Ci sono delle soluzioni per ridurre questi costi, o per ottimizzarli, attraverso dei piccoli accorgimenti quotidiani che permettono di prendersi cura del proprio veicolo, di minimizzare i danni ed ottenere in questo modo un notevole risparmio sulla manutenzione dell'auto.
Ecco sei gesti che ti fanno risparmiare: 

1. Il controllo della pressione dei pneumatici
I pneumatici sgonfi oltre ad incidere sul consumo di benzina, hanno una durata minore che può arrivare al 40%.

2. La verifica del livello di usura dei tergicristalli
Bisogna verificare che la gomma delle spazzole dei tergicristalli sia in buono stato, altrimenti si rischia di graffiare il parabrezza.

3. Il controllo del livello dell'olio del motore
Se si controlla il livello dell'olio circa ogni mese si può evitare un surriscaldamento delle componenti meccaniche dell'auto dovute ad un basso livello di olio nel motore.

4. La verifica dell'acqua nella batteria
Una batteria con poco liquido va incontro ad usura precoce ed a malfunzionamenti.

5. Il controllo dell'usare delle pastiglie dei freni
Se mentre si è alla guida, si sentono i freni fischiare, bisogna sostituirli il prima possibile. 

6. Ultimo, ma non per minore importante, il costo dell'assicurazione. 
L'assicurazione della tua auto è la spesa su cui si può risparmiare davvero. Prima della scadenza della vostra Rc auto provate a risparmiare calcolando un preventivo su https://www.prima.it/ bastano solo 30 secondi e la targa del vostro veicolo.

M.S.



giovedì 29 novembre 2018

Baglioni Hotel

Chi non è mai stato nella magica città di Venezia? 


Se la risposta a questa domanda fosse negativa, sappiate che dovete affrettarvi e porre subito rimedio.
Venezia sicuramente rientra nella lista delle città italiane che meritano di essere visitate e soprattutto vissute, bisogna almeno una volta nella vita perdersi in quelle strade, passeggiare con la vostra fidanzata mentre guardate le gondole in acqua, scherzare con i vostri amici mentre girate per i locali di piazza San Marco, insomma vivere piccoli momenti di quotidianità ma arricchiti da uno sfondo regalato da una delle città più affascinanti al mondo.
Proprio a Venezia Baglioni Hotel Luna offre ai propri ospiti la possibilità di vivere delle esperienze indimenticabili, legate alla cultura italiana, fatte di cibo. arte, cultura, shopping e lifestyle.
Per avere maggiori informazioni sulle esclusive esperienze offerte potete visitare il sito web che vi lascio di seguito http://l12.eu/baglioni-hotel-luna2-2358-au/JIK0HW1L8M5Z6BIV1FWG
Vi svelo un piccolo segreto, tra le esperienze offerte dall'Hotel Baglioni, la mia preferita è "Venezia in volo" cioè un tour in elicottero dal quale si può ammirare dall'alto la laguna veneziana e i suoi confini.
Non vedo l'ora di ritornare a Venezia e di vivere alcune di queste fantastiche esperienze.


M.S.

venerdì 31 agosto 2018

Subbuteo

"Subbuteo La Leggenda Platinum Edition"


Oggi vi presento Subbuteo un famosissimo gioco da tavolo diverso dagli altri giochi che siamo soliti usare, in quanto propone una vera e propria partita di calcio in miniatura e regala le stesse emozioni di una vera partita di calcio.
Per quanto riguarda la storia di questo gioco da tavolo vi posso dire che è nato in Gran Bretagna nel 1947, ma ha avuto una larga diffusione in Italia solo negli anni '70 e '80 in seguito anche alla vittoria dell'Italia a Espana 1982. Quindi Subbuteo non rappresenta solo un gioco da tavolo per trascorrere del tempo con amici, parenti o conoscenti, ma per i veri appassionati rappresenta quasi una tradizione, una collezione preziosa da custodire e soprattutto da continuare ed espandere in vista delle nuove uscite. 
La nuova prestigiosa edizione dei nostri giorni è in edicola già dal 22 Agosto e si trova sotto il nome di "Subbuteo La Leggenda Platinum Edition". Questa nuova edizione sarà composta da 80 uscite (che si troveranno in edicola su base settimanale)  e comprenderà le nazionali più in vista e più rappresentative del panorama calcistico mondiale e inoltre tra un'uscita e l'altra avrete modo di trovare elementi indispensabili per svolgere il gioco correttamente, come campo, porte, palloni, panchine, etc etc.
In ogni uscita ci sarà: 
- Una squadra (composta da dieci giocatori e un portiere) all'interno di un box ispirato al design di quello dell'epoca d'oro del Subbuteo. Tra le miniature HW (Heavy Weight) che sono delle perfette repliche delle storiche versioni in voga negli anni '70 compaio anche io che oltre a divertirmi con le miniature originali mi sono divertito a rimpicciolirmi e a sostituirmi ad un giocatore.
- Un fascicolo di 4 pagine che da tutte le informazioni necessarie per farci diventare dei veri cultori del Subbuteo infatti racconta la storia della squadra nazionale allegata, il palmares, i giocatori simbolo, statistiche e curiosità.
Subbuteo si presenta come un gioco divertente, avvincente e appassionante, come già detto per i giocatori e capace di regalare emozioni simili a quelle che si provano in una vera partita di calcio, e questo non solo per la perfezione delle miniature o per le tecniche di gioco, ma anche per la storia delle squadre che volta per volta, uscita dopo uscita, si imparerà a conoscere. 
Quindi non mi resta che augurarvi buona fortuna e che vinca il migliore! 
#Subbuteo 
M.S.

giovedì 19 luglio 2018

Università Telematica Pegaso

                                           Università Telematica Pegaso



Avete mai pensato di iscrivervi ad un'università telematica? 
Se devo essere sincero non avevo mai preso in considerazione questa opzione, forse perchè essendomi iscritto tempo fa non ero molto informato su quest'altra possibilità. 
Mi sono imbattuto per caso sul sito dell'Università Telematica Pegaso ed ho iniziato a scorrere tra i vari percorsi di studio che questa università telematica mette a disposizione dei propri studenti ed ho scoperto una serie di informazioni che trovo molto interessanti e che voglio condividere con voi. 
Con oltre 70 sedi e oltre 500 poli didattici presenti in tutta Italia, l'Ateneo vanta il primato di Università a KM Zero.
Pegaso ti accompagna durante l'intero percorso universitario e il percorso di realizzazione delle tue aspirazioni e dei tuoi obiettivi professionali. Uno dei fattori che trovo estremamente interessante è quello di studiare online, infatti da qualsiasi posto è possibile accedere alla piattaforma semplicemente inserendo le credenziali di accesso, partecipare alle attività della classe virtuale ed essere seguiti 24 ore su 24 dal titolare della disciplina (e per quanto possa sembrare banale, avere docenti disposti a seguirti costantemente è una delle cose più importanti per noi studenti).
Pegaso appare come l'università perfetta per tutti, infatti si adatta ad un pubblico molto ampio: ragazzi, adulti, lavoratori e diversamente abili. 
Per quanto riguarda i prezzi: la retta annuale per i giovani studenti d'età compresa tra i 17 e i 20 anni che si iscrivono al primo anno di università è di 1.000 € invece di 3.000 €. 
Con Pegaso oltre 50.000 studenti ce sono riusciti a laurearsi. 
Una delle cose che più preferisco è la comodità di seguire le lezioni direttamente dal pc mentre si è comodamente a casa, e quindi senza bisogno di raggiungere fisicamente l'università (nel mio caso costantemente in ritardo).
Queste sono alcune delle caratteristiche principali, ma se volete altri dettagli vi lascio di seguito il link per visitare la pagina: https://www.unipegaso.it/website/?utm_source=text&utm_medium=link&utm_campaign=buzzoole

Per gli scettici sull'argomento aggiungo inoltre che i titoli accademici rilasciati al termine dei percorsi di studio hanno lo stesso valore legale dei titoli rilasciati dalle università tradizionali. Iscriversi è semplicissimo, ed è possibile farlo in qualunque periodo dell'anno, senza alcun costo aggiuntivo, quindi se a settembre non avete ancora deciso quale percorso intraprende, non vi preoccupate, con Pegaso avrete ancora tempo.


M.S.

venerdì 11 maggio 2018

Digital Movie Days





Oggi vi parlo di un'iniziativa molto interessante che si terrà dal 7 al 13 maggio, e che prende il nome di "Digital Movie Days", durante la
quale sarà possibile acquistare o noleggiare in formato digitale grandi successi cinematografici ad un prezzo molto conveniente di soli 1,99 euro per il noleggio e 5,99 euro per la vendita.



In questo modo è possibile guardare un film in ogni situazione, sia in una classica serata in cui non si ha nessuna voglia di uscire e si decide di restare a casa la visione è possibile su TV o PC, oppure mentre si è in viaggio o mentre si è al parco o al mare la visione è possibile su tablet e smartphone. 

Quindi con l'acquisto e il noleggio digitale dei film si ha la possibilità di guardare film davvero in ogni situazione ed in ogni momento. 
vi lascio di seguito i nomi ed i link con i diversi siti aderenti all'iniziativa:
Tra i film che potete acquistare e/o noleggiare ( ad un prezzo decisamente molto scontato )
ci sono i seguenti titoli, che figurano come i più grandi successi cinematografici della stagione 2017-2018Il cerchio d'oro, La battaglia dei sessi, Gifted - Il dono del talento, La Casa di Famiglia, Il domani tra di noi, Assassinio sull'Orient Express, Il Premio, Patty Cake$, Ferdinand, The greatest showman, Come un gatto in tangenziale, Vi presento Christopher Robin, Tre Manifesti a Ebbing, Missouri.
Uno dei film presenti in questo elenco che ho avuto modo di guardare è subito diventato uno dei miei preferiti, si tratta di "Il dono del talento", in questo film protagonista è una bambina prodigio che ha eredito dalla madre un eccezionale talento nella matematica ma vive con suo zio che cerca di far vivere alla nipotina una vita "normale", ma sorge qualche complicazione. . .  ed ora non vi dico più niente ma vi consiglio di guardarlo, acquistandolo o noleggiandolo su uno dei siti sopracitati. 
Ora non vi resta che affrettarvi per godere dello sconto su questi film ed a me non resta che augurarvi una buona visione.
#digitalmoviedays

martedì 12 dicembre 2017

Braun Makes It Easy


Avete presente quando avete tremila cose da fare, ma in realtà non avete la voglia di fare niente?
Bene non preoccupatevi, è una cosa che succede a tutti.
Ma la cosa più bella è che proprio in questi momenti, magicamente compaiono altre cose da fare, giusto per fare qualche esempio: inviti a feste (non avete vestiti da mettere), cene a cui non si può dire di no (avete 10 euro nel portafoglio) e amici che non vedi da tempo che vengono a trovarti a casa (mentre stai studiando).
Non preoccupatevi, ho una soluzione da consigliarvi per tutte e tre i casi:

1) Inviti a feste
Se proprio non potete liquidare chi vi ha invitato e non avete niente da mettere, basta avere un amico cameriere che avrà sicuramente tre o quattro camicie bianche e un'amica fashion blogger che ha appena fatto una collaborazione con dei papillon in ceramica, ed abbiamo l'outfit perfetto.



2) Cene a cui non si può dire di no
Tutti abbiamo almeno un amico che quando decide di organizzare una cena ci obbliga a partecipare anche contro la nostra volontà. Ma se il problema è che siamo momentaneamente "poveri" e non vogliamo ammetterlo, possiamo dire con espressione convinta ed orgogliosa:"Ragazzi chi ha casa libera per la cena? Perchè ho comprato due bottiglie di vino costosissimo e non voglio bere vino scadente in un ristorante qualsiasi!"
Nessuno avrà il coraggio di rifiutare del buon vino, che in realtà non sarà buono, perchè lo prenderemo scadente ed in offerta.



3) Amici che non vedi da tempo che vengono a trovarti a casa
Questa è in realtà la situazione più semplice da risolvere.
Se i tuoi amici vengono a trovarti non è per fare un piacere a te, ma è nella maggior parte dei casi per fare un favore a loro stessi, cioè se vengono a casa tua e perchè sono tristi e vogliono parlare con qualcuno, o hanno un problema e vogliono un consiglio su come fare a risolverlo o vogliono chiederti un favore che ruberà molto tempo al tuo già carente studio.
Il segreto è giocare d'anticipo accoglieteli con frasi tipo: "Per fortuna che sei arrivato, avevo proprio bisogno di qualcuno con con cui parlare, sono molto triste, devo chiederti un consiglio su questa cosa, e già che ci sei posso chiederti un favore. . ."
State pur sicuri che andranno via nel giro di pochi minuti.



Voi come risolvete i piccoli problemi di tutti i giorni? Date un'occhiata al concorso di Braun:  http://l12.eu/braunmakesiteasy-1854-au/JIOYS8WETN5Z6BIV1FWG
Potete raccontare come la fate facile anche voi come me nella pagina Facebook di Braun!
#BraunMakesItEasy
M.S.



venerdì 17 novembre 2017

Bollito Pipe

Buzzoole

Oggi voglio presentarvi Bollito Pipe, che è uno shop tutto dedicato al mondo della pipa.
Il link per visitare il sito web è il seguente: http://l12.eu/bollitopipe-1801-au/BJA0XGC9Z55Z6BIV1FWG
Bollito Pipe si occupa della creazione di una pipa completamente prodotta artigianalmente, made in Italy, costruita in radica pregiata.
Oltre ad essere un prodotto di altissima qualità la pipa si adatta ad una vasta categoria di persone, infatti oltre ad essere apprezzata da puristi che gustano tabacchi naturali per esaltarne aromi pregiati differenti è estremamente apprezzata anche come accessorio, quasi come se fosse un orologio di prestigio e valore.
In un'epoca come la nostra, con il ritorno nella moda del vintage, la pipa si adatta perfettamente a questo stile, infatti dove va un uomo con una bella barba, o con dei bei baffi, senza la pipa?
Con il ritorno nel campo della moda di tessuti a quadrettoni, di bretelle, di gilet e quant'altro, la pipa va oltre l'idea di essere un accessorio prettamente maschile, ma si adatta anche alla figura femminile come un accessorio che arricchisce la personalità di una donna decisa e combattiva, ma allo stesso tempo sensuale.
Quindi oggi, la pipa, si sta diffondendo verso un pubblico sempre più vasto e soprattutto giovanile, abbandonando l'idea di essere dedicata esclusivamente ad una clientela maschile matura come un oggetto da collezione.
M.S.